Triennale di Milano NEW - 1200x632

Bookshop

La casa editrice Electa vanta un’esperienza quasi trentennale nella gestione dei bookshop museali e di mostra, nata dalle prime grandi mostre degli anni ’80, a Milano e a Venezia, e consolidata con l’apertura dello straordinario padiglione Stirling nei Giardini della Biennale, nel 1991. Da quelle prime sperimentazioni, grazie alla precoce partecipazione all’affidamento dei cosiddetti servizi museali alle aziende private, Electa è stata in grado di mettere a punto una rete di librerie ad oggi ineguagliata, posizionata presso le principali sedi espositive e presso le principali aree archeologiche del Paese.

Che siano ospitate nei grandi musei del Novecento o presso gli scavi dei Fori romani, arredate dai grandi del design contemporaneo o ricavate in piccoli spazi insieme alle biglietterie, i bookshop Electa sono librerie specializzate nelle quali i visitatori trovano gli strumenti di accompagnamento alla visita, le cartoline e i magneti con le riproduzioni delle opere d’arte così come i multipli d’artista e le principali novità dell’editoria internazionale.