Arte

Claudio Spadoni

Dal Romanticismo all’informale Omaggio a Francesco Arcangeli

Dal Romanticismo all’informale
  • € 22,50

    Fuori catalogo

Catalogo della mostra Turner Monet Pollock, mette in luce il pensiero di Francesco Arcangeli - allievo di Roberto Longhi- figura centrale della critica e della storia dell'arte moderna e contemporanea.

L’esposizione segue il pensiero critico di Arcangeli che tratta la storia dell’arte dai romantici inglesi, in particolare Turner e Constable, proseguendo con i protagonisti della pittura francese, Corot e soprattutto Courbet, mentre l’Ottocento italiano è rappresentato tra gli altri da Fontanesi, Fattori, Lega e Segantini. Per la prima metà del Novecento la mostra presenta le opere di alcuni artisti cari al critico, in particolare Klee, Soutine, Permeke e gli italiani Carrà, e Morandi. Il percorso si conclude con opere di Wols, Fautrier, Dubuffet, de Staël, De Kooning, e soprattutto Pollock, testimonianze della corrente Informale che ha caratterizzato le scena artistica internazionale dal secondo dopoguerra agli anni cinquanta e che ha rappresentato per Arcangeli la condizione secondo la quale arte ed esistenza risultavano inscindibili.


Formato
24x27
Legatura
brossura con alette
Pagine
296
Anno di pubblicazione
2006
ISBN
9788837042929
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario