Scienza e tecnologia

Benjamin A. Rifkin, Michael J. Ackerman, Judith Folkenberg

Piccolo Atlante di Anatomia Cronistoria per immagini dal Rinascimento all'era digitale

Piccolo Atlante di Anatomia

Per migliaia di anni il corpo umano e i suoi meccanismi sono rimasti un mistero. A partire dal XV secolo, artisti e anatomisti incominciarono a sezionare cadaveri per studiare il funzionamento del nostro organismo. Queste prime indagini avrebbero gettato le basi della moderna scienza medica. Prima dell’invenzione della fotografia, gli artisti erano fondamentali per gli anatomisti, documentando le loro scoperte mediante disegni, successivamente riprodotti come stampe accessibili all’intera comunità scientifica. A partire dagli innovativi studi di Leonardo da Vinci – figura geniale che univa in sé le doti di artista e di scienziato – queste illustrazioni anatomiche diventano una tappa essenziale per l’evoluzione dell’arte e della scienza.
Questo volume, un tributo alla storia dell’illustrazione anatomica, arricchirà la biblioteca di artisti, studenti d’arte, medici e di chiunque ami la storia delle scienze.


Formato
15x22,6
Legatura
cartonato stampato
Pagine
344
Anno di pubblicazione
2019
ISBN
9788891823403
Lingua
Italiano
Genere
Scienza e tecnologia
Marchio
Rizzoli