Arte

AA.VV.

Pesca e pescatori Dal tardo medioevo alla prima età moderna. Vol. III

a cura di Duccio Balestracci, Paolo Pasini

  • € 56,81

    Fuori catalogo

La tradizione della pesca e la sua iconografia: un volume che documenta un'attività dalla tradizione secolare.

Questo terzo volume della collana Pesca e pescatori è dedicato al periodo compreso tra il tardo medioevo e la prima età moderna nel bacino del Mediterraneo, senza trascurare accenni agli oceani.

Si assiste allora a un’attività piscatoria che si svolge sempre più nei pressi della costa, in quanto il mare si è popolato di minacce molto più concrete rispetto a quelle rappresentate dai mitici abitanti marini di tradizione classica e medievale. Si afferma dunque una pesca costiera che “penetra” nel territorio, trasformandosi in pesca di lago e di fiume. Spesso, in tali contesti, i pescatori-contadini, per integrare le risorse alimentari, si adattavano all’attività piscatoria di acqua dolce o di piccolo cabotaggio marino.

Il corredo iconografico del volume illustra i testi con dipinti, affreschi e documenti cartacei che offrono esempi tangibili della vitalità di un’attività dalla tradizione secolare.


Formato
24 x 28,5
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
184
Anno di pubblicazione
2001
ISBN
9788843597215
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario