Arte

AA.VV.

Mario Dondero

a cura di Nunzio Giustozzi, Laura Strappa

Mario Dondero
  • € 35,00

    Esaurito

La nuova collana Electaphoto si inaugura con una monografia completa su uno dei più grandi fotografi italiani viventi, Mario Dondero, vera e propria leggenda del fotogiornalismo mondiale, cui finora erano state dedicate pubblicazioni più circoscritte a determinati progetti.

La qualità e la ricchezza dei contributi delle più autorevoli firme del giornalismo e della cultura e la vasta, accurata selezione delle fotografie, molte delle quali inedite, che testimoniano oltre sessanta anni di attività, rendono il volume il primo catalogo esauriente della straordinaria opera dell’autore.
Uno sguardo partecipe alle storie della vita distingue sempre le fotografie di Mario Dondero. I l suo interesse ai destini degli esseri umani crea intorno al suo lavoro un’aura di simpatia, affetto e allegria. È accaduto così che la schiettezza dei suoi slanci e lo spessore della sua umanità abbiano finito per prevalere nei giudizi della critica rispetto a un’indagine necessaria sulla qualità del suo racconto fotografico privo di ogni decorazione e artificio ma certamente non di stile e di qualità estetica.
Dopo una nutrita serie di saggi iniziali che circostanziano la figura di Dondero all’interno del fotogiornalismo italiano ed europeo, in quattro sezioni vengono narrate a parole e per immagini le sue
storie, cronologicamente e geograficamente, che ci aiutano a ricostruire dal suo punto di vista eventi politici, sociali, culturali del secolo “lungo”, a riconoscere in ritratto in egual modo celebrità e
gente comune nell’epopea del quotidiano. Le sue più famose fotografie in nero e una discreta quantità di scatti a colore inediti, insieme alle sentite testimonianze di chi l’ha conosciuto e amato, aiutano a comporre così il libro della vita.


Formato
21,5 x 28
Legatura
cartonato stampato
Pagine
328
Anno di pubblicazione
2015
ISBN
9788891803276
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa