Arte

Angelo Sacchetti Sassetti

Le chiese di Rieti

Caption

In questo libro è pubblicato per la prima volta il manoscritto sulle chiese di Rieti di Angelo Sacchetti Sassetti (Rieti, 1873 – 24 maggio 1968) il principale studioso della storia della città della prima metà del Novecento. Angelo Sacchetti Sassetti per due volte ricopre il ruolo di sindaco, nel 1920-1921 e quindi dal 1946 al 1952. Durante il fascismo viene esiliato prima a Potenza, Matera e poi ad Alatri, dove rimane fino alla fine del regime. Il manoscritto è stato recuperato all’interno del suo fondo documentario, da lui donato all’Archivio di Stato di Rieti con la clausola testamentaria che il testo dovesse essere secretato per cinquant’anni dopo la sua morte.
Soltanto nel mese di maggio 2018 è stato possibile accedere ai suoi documenti, e il manoscritto sulla storia delle chiese reatine, malgrado alcune mancanze, è apparso immediatamente quello maggiormente adatto a essere pubblicato. La sua stesura, iniziata nei primi decenni del Novecento, subisce un’interruzione quando, negli anni sessanta, emergono alcune importanti fonti che l’autore riteneva perdute.
Il rigore scientifico con cui è redatto e l’uso pressoché esclusivo di fonti di prima mano ne fanno uno strumento di grande valore attuale.


Formato
24x28
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
192
Anno di pubblicazione
2019
ISBN
9788891822505
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa