L’amore pensato

Un treno, e un nuovo amore che nasce. Due giovani che vogliono evadere, rincorrere se stessi e i propri sogni.

E come le tante fermate di quel viaggio, metafora della vita stessa, ecco che altrettante storie si susseguono, intrecciandosi. Dal Settecento ai giorni nostri, con nonni, zii, fratelli, cascine in campagna, vacanze in Riviera, vita da bar al venerdì sera, seguendo il ritmo forsennato della corsa, in quel sottile fil rouge che accomuna tutti i cuori e che alla fine riesce, forse, a renderli tutti uguali.

Su tutto, un amore che sta per sbocciare, quello tra Giorgio e Daniela, un amore tra il “pensato” e il vissuto.

In questo romanzo, Bertazzoli ci offre un affresco della sostanziale differenza tra Vivere ed Esistere, alla ricerca del perenne mutamento dell’Amore.


Formato
14x21
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
408
Anno di pubblicazione
2019
ISBN
9788891823298
Lingua
Italiano
Genere
Narrativa e poesia
Marchio
Mondadori