Arte

Agata Boetti

Il gioco dell’arte con mio padre, Alighiero

Il gioco dell’arte

€ 24,90

Agata Boetti scrive e dedica un libro al padre, "un ricamo" che tra testi ed immagini sa ben rendere quella che fu la caleidoscopica personalità di un grande artista, ma anche di un grande uomo.

Alighiero Boetti è universalmente riconosciuto come un maestro assoluto dell’arte del Novecento. Tutto o quasi tutto si sa della sua opera. Ma chi era Alighiero come padre? In questo bellissimo libro Agata, la secondogenita del maestro,
nata a Torino nel 1972 dall’unione con Annemarie Sauzeau racconta il Boetti più privato e azzarda una inedita interpretazione della sua arte: “L’opera di mio padre è un gioco, una moltitudine di giochi molto diversa dalle analisi complesse e intellettuali della critica”.
Scopriamo così una dimensione ludica che pervade non solo l’opera ma anche la vita stessa di Alighiero, e ci offre un’immagine inedita del maestro assolutamente diversa dallo stereotipo del padre classico.
“Non mi ricordo di aver mai visto mio padre uscire per andare al lavoro. Non si rasava, non metteva la cravatta. Non parlava mai di colleghi e di stipendio. A volte dormiva tutto il giorno, altre volte spariva per giorni, settimane, addirittura mesi”. Se i figli volevano trascorrere del tempo con lui bisognava che si rassegnassero a entrare nel suo mondo, nel suo modo di vivere, sul suo terreno di gioco preferito: la sua testa, il suo cervello e preferibilmente nel suo studio, che sembrava tutto tranne che un luogo di lavoro: era uno spazio immenso, spesso vuoto, con un tavolo da ping pong che serviva da appoggio per barattoli di pittura, acquerelli, pennelli, colla, spray di tutti i colori ma anche altri oggetti che poco centravano con la pittura: una forchetta, ritagli di giornale, un’armonica
a bocca, una macchinina, dei bottoni, un tappo di sughero”
Scritto per i suoi figli, perché imparassero a conoscere davvero il nonno al di là di mostre, cataloghi, archivi, il libro è corredato da un ricchissimo apparato iconografico quasi integralmente inedito di
proprietà di Agata Boetti.


Formato
15 x 23,5
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
288
Anno di pubblicazione
2016
ISBN
9788891806369
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa