Architettura

Fulvio Irace

Gio Ponti La casa all'italiana

fotografie di Paolo Rosselli

  • € 28,41

    Fuori catalogo

Il primo tentativo di catalogare la produzione vasta e multiforme di Gio Ponti. Un contributo ormai classico alla storiografia dell'architettura italiana.

Personaggio controverso e spesso frainteso, Gio Ponti ha interpretato emblematicamente la cultura architettonica italiana per più di quarant’anni, ma fino alla pubblicazione di questo libro il suo lavoro non è mai stato oggetto di una ricerca organica e accurata. Avvalendosi anche di materiali inediti, Fulvio Irace ha compiuto in questa sede il primo tentativo di catalogare una produzione vasta e multiforme.
Con la sua opera di progettista e di animatore di riviste come “Domus” e “Stile” e con la conduzione di importantissime Triennali, Gio Ponti ha svolto un ruolo preminente nel cogliere le tendenze e le aspettative della borghesia colta e ha inseguito per tutta la sua lunga carriera il sogno di realizzare abitazioni in grado di coniugare il rapporto tra passato e presente in una pacificata e radicata idea dell’abitare: la “casa all’italiana”. Tra le sue opere, le “case tipiche” a Milano, villa Planchart a Caracas e soprattutto il grattacielo Pirelli a Milano, attuale sede della Regione Lombardia.
Ulteriori informazioni negli Allegati.


Formato
22x24
Legatura
brossura con sovraccoperta
Pagine
204
Anno di pubblicazione
1988
ISBN
9788843524495
Genere
Architettura
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario