Arte

Rosa Giorgi

El Greco

  • € 9,40

    Fuori catalogo

Domínikos Theotokópulos, in arte "El Greco", è uno degli artisti più stravaganti della fine del Cinquecento: con la sua pennellata originalissima, lunga e sfibrata, interpreta il suo tempo in modo dissonante, ispido, imbizzarrito.

Creta, Venezia, Toledo: città del sole e del mito, in bilico tra storia e leggenda. Fra queste tre mete si muove la vicenda umana e artistica di uno dei più inquieti e stravaganti maestri della fine del Cinquecento. Ultimo erede del Rinascimento o precursore del Barocco? Inquadrare lo stile di Domínikos Theotokópulos, in arte “El Greco” (1541-1614), è un’impresa difficilissima. Dalla fissità assorta e terribile delle icone cretesi al bagno nel colore veneziano, fino all’approdo spagnolo, in una terra spazzata dalle ventate del misticismo e del coraggio, dell’illusione e del “desengaño”, fra i bagliori di una gloria effimera: El Greco interpreta il suo tempo e il suo mondo in modo dissonante, ispido, imbizzarrito, attraverso i capolavori di un pennello inimitabile.

Ulteriori informazioni negli Allegati.


Formato
13,5x21
Legatura
brossura
Pagine
144
Anno di pubblicazione
2000
ISBN
9788883101144
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario