Architettura

Le Corbusier

Carnets 1, 1914-1948

Carnets 1, 1914-1948
  • € 129,11

    Fuori catalogo

La fondazione Le Corbusier di Parigi,The Architectural History Foundation di New York, e gli editori francesi Herscher/Dessain et Torla presentano l’edizione originale e integrale di tutti i Carnets di Le Corbusier (1887-1965). Architetto, urbanista, pittore e scultore francese, fu animato da una una stupefacente capacità inventiva ed in sessant’anni di attività ininterrotta compì numerosi viaggi in Europa, in Medio Oriente e le Americhe.

Verso il 1907, ai tempi dei suoi primi viaggi, prese l’abitudine d’avere costantemente in tasca dei piccoli quaderni, gli “sketchbook”, i poi fondamentali Carnets, in cui annotava in forma di appunti e schizzi: impressioni, particolari architettonici, paesaggi, figure, da cui prendevano forma le sue idee ed i progetti achitettonici e urbanistici. Nel 1955 decise di stabilire nella forma che lui chiamò “la nomenclature” la numerazione di tutti i quaderni.
Alla sua morte si trovarono così riuniti in una valigia 63 Carnets, più di quattromila pagine, numerati da A1 a T70 e datati dal 1914 al 1964. Questi carnets sono inediti, gli originali troppo fragili per essere mostrati a cercatori e studiosi bisognava farli conoscere, questo è il proposito di questa opera.


Formato
26,5x25,5
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
432
Anno di pubblicazione
1981
ISBN
9788843506576
Lingua
Francese
Genere
Architettura
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario