Arte

Maria Grazia Messina, Anna Maria Montaldo

Carla Accardi. Contesti

Caption

€ 32,00

Come evocato dal titolo, nel ricostruire l’opera dell’artista siciliana a sei anni dalla sua scomparsa, mostra e catalogo (la mostra è allestita al Museo del Novecento di Milano dal 9 ottobre 2020 al 27 giugno 2021) esplorano il contesto storico, sociale e politico di cui la Accardi fu non solo interprete ma anche protagonista. . Di questa analisi fanno parte sia la fitta rete di relazioni che contribuì alla definizione dell’immaginario dell’artista, sia i momenti espositivi fondamentali per il suo percorso: dalle personali romane degli anni cinquanta alla partecipazione alla mostra sull’arte italiana al Guggenheim di New York del 1994, dalla sala riservata alla Biennale 1964, fino alle retrospettive al Castello di Rivoli e al MACRO di Roma.

Le tappe creative ricostruite nei saggi sono accompagnate da un ricco apparato iconografico, proveniente in prevalenza dall’Archivio Accardi Sanfilippo: foto d’epoca del gruppo Forma, dell’artista con Giulio Paolini, Enrico Castellani, Michelangelo Pistoletto, scatti dei primi allestimenti, inviti e riviste con testi di Carla Lonzi e Anne Marie Sauzeau Boetti, riproduzioni delle opere dagli esordi geometrici delle Scomposizioni agli esperimenti con il sicofoil. A questo materiale, la cifra stilistica della Accardi, rende omaggio l’elegante sovraccoperta in PVC che avvolge il catalogo in un gioco di trasparenze. Carla Accardi. Contesti racconta la figura di un’artista e di una donna complessa, militante, capace di agire sul suo contesto e al di là di esso. Il progetto grafico del catalogo è di Leonardo Sonnoli e Irene Bacchi (Studio Sonnoli).


Formato
20x27
Legatura
brossura con sovraccoperta
Pagine
176
Anno di pubblicazione
2020
ISBN
9788891829351
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa