Arte

Donata Vicini, Maria Grazia Albertini Ottolenghi, Vera Segre, Chiara Perugini, Paola Zanolini

Andrea Mantegna e l'incisione italiana del Rinascimento nelle collezioni dei Musei Civici di Pavia

a cura di Saverio Lomartire

Andrea Mantegna
  • € 35,00

    Fuori catalogo

Il nucleo più significativo dello straordinario fondo di incisioni antiche possedute dai Museo Civici di Pavia, per la prima volta esposto dopo importanti restauri.

La mostra raccoglie una serie di stampe di eccezionale qualità realizzate, tra gli altri, da Mantegna, Marcantonio Raimondi e Giulio Campagnola, oltre che lo splendido Combattimento degli ignudi di Antonio Pollaiolo, tutte conservate ai Musei Civici di Pavia.
Si tratta di un importantissimo nucleo di incisioni fiorentine e dell’Italia settentrionale appartenenti alla collezione del marchese Luigi Malaspina (Pavia 1754 – Milano 1835) e da lui stesso donate alla città. La collezione è tra le più significative in Europa, per le singolare capacità di illustrare la storia della calcografia fin dai suoi esordi. Il percorso espositivo segue una divisione tematica tra incisioni di argomento religioso e di argomento storico e mitologico. Corollario della mostra sono i dipinti di Bernardo Parenzano e Gerolamo Mocetto.


Formato
24 X 28,5
Legatura
brossura
Pagine
128
Anno di pubblicazione
2003
ISBN
9788837022310
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario