Architettura

AA.VV.

Afra e Tobia Scarpa architetti/architects 1959 – 1999 Tobia Scarpa architetto/architect 2000 - 2009

a cura di Roberto Masiero, Michela Maguolo

Afra e Tobia Scarpa architetti/architects 1959 – 1999

€ 100,00

L'attività di Tobia Scarpa come designer e soprattutto come architetto dalle soluzioni geniali e innovative viene documentata in questo volume.

L’attività di Tobia Scarpa come designer e soprattutto come architetto dalle soluzioni geniali e innovative, modulate nella progettazione ora di grandi fabbriche ora di allestimenti museali, viene documentata in questo volume attraverso una puntuale analisi dei lavori, spaziando dalla quotidianità dell’abitare al restauro e al rinnovamento di negozi (come per il fortunato sodalizio con Benetton). I testi di Roberto Masiero interrogano anzitutto le opere, partendo dagli anni degli studi di Scarpa, quando si attua in Italia una svolta decisiva nella progettazione e nella produzione dell’oggetto, che inizia ora a indirizzarsi verso un più ampio mercato. Bastiano, divano con la struttura in legno a vista del 1961, è il primo grande successo di un designer rigoroso e attento al lessico degli elementi strutturali: si leggono da subito i temi che ritorneranno in tutta la sua futura produzione. Durante la propria carriera di designer, Scarpa collabora con le grandi aziende italiane: dopo Bastiano, appunto, per Gavina/Knoll International, progetta lampade per Flos, sedute e poltrone per Cassina e Molteni, nonché sistemi d’arredamento per uffici. Il regesto delle opere di Scarpa comprende dunque un’incredibile quantità e varietà di oggetti, di tecniche trattate, di innovazioni e problemi risolti, di materiali utilizzati, in tutte le possibilità espressive dell’architettura, dalle piccola alla grande scala. 1.140 immagini completano il volume.


Formato
24 x 33
Legatura
cartonato con sovraccoperta a colori
Pagine
528
Anno di pubblicazione
2009
ISBN
9788837069308
Lingua
Bilingue Italiano/Inglese
Genere
Architettura
Marchio
Electa