Fotografia

Pierre Borhan, Olivier Saillard

Uomini per uomini Omoerotismo e omosessualità maschile nella storia della fotografia dal 1840 ai nostri giorni

Uomini per uomini
  • € 39,50

    Fuori catalogo

La storia della fotografia omosessuale e dell'erotismo maschile è inscindibilmente legata alle trasformazioni religiose, politiche, scientifiche e sociali, alla progressiva liberazione dei costumi e alle necessità dei fotografi di esprimersi liberamente.

Inizialmente scandalosa e maledetta, la fotografia erotica maschile è diventata ribelle e conquistatrice, prima di essere accettata e rispettata e, di volta in volta, ha approfittato di numerose ‘interferenze’ quali la storia dell’arte, la rinascita del culto del corpo e dello sport, le opere letterarie e cinematografiche. “Uomini per uomini” presenta una panoramica storica delle fotografie scattate da o per gli omosessuali, una storia punteggiata da tabù e trasgressioni, da connivenze e affermazioni. Oltre 350 scatti celebri o inediti permettono di seguire i mutamenti dei temi e dell’estetica di fotografi professionisti o dilettanti che hanno precorso o riflesso la ‘rifondazione delle regole’, da Wilhelm von Gloeden e Fred Holland Day a George Platt Lynes, da Raymond Voinquel e Herbert List alla ‘Beefcal<e photography', da Robert Mapplethorpe e Arthur Tress a Duane Michals,Toni Catany e Pierre et Gilles.


Pagine
288
Anno di pubblicazione
2007
ISBN
9788817015547
Lingua
Italiano
Genere
Fotografia
Marchio
Rizzoli

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario