Biografie

Daniela Santanchè

Sono una donna, sono la Santa

Sono una donna, sono la Santa

Un libro al femminile scritto da una donna figlia, madre, imprenditrice, politica protagonista del proprio tempo, moderna e libera.

Questa non è un’autobiografia tradizionale (“C’è ancora tempo per quella…”), ma il racconto e il senso di una vita vissuta controcorrente, fuori dai cori del conformismo. Daniela Santanchè – discussa, controversa, divisiva, nota per la tenacia con cui difende le proprie idee – per la prima volta si mette a nudo e parla di sé in maniera profonda ed emozionante. Il cuore sensibile sotto una corazza da “pitonessa”. Un libro al femminile scritto da una donna figlia, madre, imprenditrice, politica protagonista del proprio tempo, moderna e libera. Dalla scoperta di un mondo oltre Cuneo a soli tredici anni alla scelta della destra negli anni dell’università, e poi l’amore, la maternità, la carriera da politica e da imprenditrice, l’incontro con Silvio Berlusconi e oggi un nuovo sguardo sul futuro del centrodestra. Ogni tappa della sua vita nasconde il segreto delle sue battaglie. Autentiche e appassionate, come è lei.


Formato
14 x 21
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
180
Anno di pubblicazione
2016
ISBN
9788891807304
Lingua
Italiano
Genere
Biografie
Marchio
Mondadori