Religione e spiritualità

Ostad Elahi

Principi di saggezza universale

a cura di Bahram Elahi

Principi di saggezza universale

"L'essere umano è simile alla terra fertile che in profondità racchiude un'acqua benefica. Se si scava un pozzo, si può raggiungere l'acqua e se ne può godere. Altrimenti, resta nascosta."

Nato nel Kurdistan iraniano, Ostad Elahi (1895-1974) è stato un mistico, un filosofo, un grande giurista e un musicista di fama internazionale, che ha dedicato la vita alla ricerca della Verità. Cresciuto accanto a eminenti figure spirituali, si immerge giovanissimo nella pratica della meditazione e dell’ascetismo, lontano da preoccupazioni materiali. Ma a venticinque anni decide di allontanarsi dal misticismo classico – e teorico – perché sente la necessità di confrontare i suoi principi etici con la realtà della vita quotidiana, di applicare alla società del suo tempo le nozioni di Verità, di Bene, di Giustizia che lo guidano: diventa magistrato. Per oltre trent’anni Ostad Elahi ricerca l’equilibrio tra i diritti dell’individuo e quelli della collettività.
In questo libro, curato dal figlio Bahram Elahi, sono raccolti 301 principi di saggezza universale: altrettanti frammenti di Verità che invitano alla meditazione chiunque aspiri a una vita in linea con la propria esigenza di umanità.


Formato
12x19,5
Legatura
brossura
Pagine
98
Anno di pubblicazione
2018
ISBN
9788891821041
Lingua
Italiano
Genere
Religione e spiritualità
Marchio
Mondadori