Musica e spettacolo

Massimo Poggini

Pooh I nostri anni senza fiato

Pooh

Nel 1966 usciva il primo disco del gruppo che ha fatto la storia del pop italiano, i Pooh, e dal 1973 si stabilizzava la formazione che sarebbe giunta fino a oggi: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Stefano D'Orazio e Red Canzian.

Quattro decadi di successi, primati, innovazioni, fino al 30 settembre 2009 quando, dopo l’ultimo dei 38 concerti del trionfale tour “Ancora una notte insieme”, a Milano, il batterista Stefano D’Orazio ha lasciato per sempre il gruppo. I quattro non suoneranno mai più tutti insieme. Nonostante ciò, come racconta Massimo Poggini nell’introduzione, “la straordinaria avventura dei Pooh non può considerarsi esaurita: tra 10, 20 o 30 anni ci sarà sempre qualcuno che chiederà di loro, che continuerà ad ascoltare le loro canzoni, o che magari racconterà la magica favola dei Pooh a figli e nipoti. Oltre ad aver contribuito in maniera determinante a scrivere lo Spartito della musica italiana, hanno lasciato un marchio indelebile nella nostra società: sono un gruppo che travalica la canzone, sono un pezzo rilevante di storia italiana”.
Questo volume è una vera e propria autobiografia per parole e immagini in cui i Pooh raccontano senza reticenze e in presa diretta i loro “anni senza fiato”: contiene gli autoritratti, un’intervista a quattro voci, i loro commenti più personali e intimi canzone per canzone, e ancora foto, materiali personali e d’archivio e memorabilia molto spesso inediti.


Formato
25,5 x 31,5
Legatura
brossura con sovraccoperta
Pagine
48
Anno di pubblicazione
2009
ISBN
9788817036894
Lingua
Italiano
Genere
Musica e spettacolo
Marchio
Rizzoli