Narrativa

Marcello Jori

Nonna Picassa

Nonna Picassa

"Ero pronto a scommettere che se avessi potuto prendere la nonna e collocarla nel centro di Parigi, all'inizio del secolo, adesso sarebbe appesa tra Chagall e Modigliani"

La storia travolgente e insolita di Marco, giovane pittore che vive nell’albergo di famiglia sulle Alpi altoatesine, e dell’esplosiva personalità di una quasi moribonda nonna ottantenne che, miracolata da un insopportabile talento, si rivela pittrice di opere potenti.
Resuscitata dall’arte si firma con lo pseudonimo di GI.GI. e decide di correre la nuova avventura cavalcando la vita del nipote. L’inarrestabile produzione artistica della nonna innesca una involontaria competizione con il giovane che, spaventato da tanto furore estetico fugge a Bologna per studiare e affermarsi come artista, ma è costretto a prometterle una mostra personale.
La promessa innesca una serie di vicende, menzogne ed equivoci ambientati tra le montagne dell’Alto Adige e la Bologna universitaria e artistica degli anni Settanta.
Un romanzo ispirato alle vicende biografiche dell’autore, in bilico tra fatti realmente accaduti e libere invenzioni, nel quale si staglia, imponente, la figura reale della nonna e il suo rapporto viscerale con il nipote.


Formato
14 x 21
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
512
Anno di pubblicazione
2017
ISBN
9788891814142
Lingua
Italiano
Genere
Narrativa
Marchio
Mondadori