Natura e verde

Reinhold Messner, Stefan Dech, Nils Sparwasser

Montagne. La quarta dimensione 13 cime leggendarie svelate dallo spazio e dai più grandi alpinisti

Montagne. La quarta dimensione

Cime e catene montuose sulle quali si è svolta la millenaria storia dell'alpinismo rivivono in queste pagine una nuova vita. Presso il Deutsches Zentrum fur Luft-und Raumfahrt (DLR) sono state create immagini digitali dei paesaggi montuosi sulla base di riprese satellitari. Integrandole con i modelli digitali del terreno realizzati dai computer, gli scienziati hanno ricreato immagini che sembrano foto.

E’ stato così possibile ottenere immagini virtuali con punti di vista finora impensabili, con una precisione e una nitidezza straordinarie; inquadrature che rendono la rappresentazione esatta della struttura tridimensionale: la terza dimensione con una qualità inedita. La quarta dimensione è quella dell’uomo che osserva la montagna, la scala e racconta la sua impresa: pagina dopo pagina incontriamo le testimonianze originali di epoche diverse, dai primi pionieri fino ai visionari di oggi, le ascensioni leggendarie e l’apertura di nuove vie, ma anche i resoconti di cime inviolate, di insuccessi e di tentativi, di sogni e di imprese ancora da affrontare: dagli Ottomila come Everest e K2, dalle più alte vette dell’America Settentrionale e Meridionale, Denali e Aconcagua, fino alle vette alpine come Cervino e Monte Bianco, dalle pareti famose del Nanga Parbat fino a Ushba e Masherbrum, vere chicche per intenditori.


Pagine
240
Anno di pubblicazione
2016
ISBN
9788817088510
Lingua
Italiano
Genere
Natura e verde
Marchio
Rizzoli