Narrativa e poesia

Lang Leav

L’universo che noi siamo Poesie per cuori intrepidi

L’universo che noi siamo

Pianeti, stelle e costellazioni: l’incessante ciclo vitale del cosmo in cui vaghiamo è il filo rosso di questa raccolta di liriche e prose – quarto libro di Lang Leav, il primo a essere proposto ai lettori italiani – avvolte in un’atmosfera sognante e di irresistibile malinconia.
Lang Leav esordisce su Tumblr nel 2012, costruendosi in tempi fulminei un’audience planetaria mai sazia dei suoi affilati pensieri su amore e separazione, fallimento e speranza, empatia con il mondo naturale che ci circonda. E grazie a uno stile sincopato e veloce, l’instapoet riesce a condensare in poche righe un intero universo di emozioni.
Alla fine, come Emily Dickinson o Robert Frost, Lang cattura la complessità delle emozioni traducendola in pensieri e formule in cui tutti possano riconoscersi.


Formato
12,7x20,32
Legatura
brossura con alette
Pagine
242
Anno di pubblicazione
2018
ISBN
9788891818317
Lingua
Italiano
Genere
Narrativa e poesia
Marchio
Rizzoli