Musica e spettacolo

Valeria Crippa

Luciana Savignano Anomalia di una stella

Luciana Savignano

€ 20,00

Luciana Savignano è uno dei casi più affascinanti ed enigmatici della storia del balletto italiano: nata alla Scala, culla della tradizione classico-accademica, si e rivelata vestale inimitata e inimitabile dell"'altra" danza, quel flusso potente di correnti creative che hanno cercato una sintonia costante con la nostra epoca, le sue suggestioni culturali, le emozioni.

La modernità delle linee lunghissime del corpo, unita alla singolarità dei tratti orientaleggianti del viso, ideale per incarnare sulla scena emozioni profonde, pulsioni inconsce, riti ancestrali, l’hanno destinata a un percorso artistico tutto da inventare. Un corpo diverso dalle morbidezze del balletto classico che ha reso moderno e inedito il suo modo di danzare. Celebri coreografie di Béjart, come il Bolero, sono diventate in Italia grandi successi, replicati all’infinito, proprio attraverso la Savignano, grazie alla sua forza magnetica da incantatrice di serpenti. In questo volume, il personaggio Savignano è raccontato attraverso le immagini più belle scattate nell’arco della sua carriera, una riflessione critica e una lunga intervista-confessione che ne svela la natura più profonda. Perché, per comprendere fino in fondo il “fenomeno Savignano”, è indispensabile percepirne la complessità e lo spessore umano.


Formato
23 x 28
Legatura
brossura con sovraccoperta
Pagine
160
Anno di pubblicazione
2006
ISBN
9788817010030
Lingua
Italiano
Genere
Musica e spettacolo
Marchio
Rizzoli