• € 10,00

    Esaurito

L'opera di Apollodoro di Damasco, una personalità complessa che impose una precisa connotazione spaziale alla città di Roma, e la nuova edizione del trattato sull'Arte dell'assedio con testo greco a fronte.

Un’opera volta alla conoscenza dell’opera di Apollodoro di Damasco e del ruolo da lui svolto nella storia dell’architettura antica. Una personalità complessa tanto da essere accostata a quella degli artisti rinascimentali e più ancora a Michelangelo, perché proprio come quest’ultimo l’architetto impose una precisa connotazione spaziale alla città di Roma. Il Pantheon, l’agorà traianea e il grande ciclo della colonna Traiana, sono solo alcuni esempi della sua presenza.
Il volume curato da Adriano La Regina indaga analiticamente l’opera dell’architetto tramite un’analisi accurata delle fonti, dei trattati di poliorcetica, della sua vita e della tecnica.

Spicca il testo del trattato sull’Arte dell’assedio con testo greco a fronte.

Ulteriori informazioni negli Allegati.


Formato
22x28
Legatura
brossura
Pagine
134
Anno di pubblicazione
1999
ISBN
9788843569953
Genere
Arte
Marchio
Electa