Arte

Cristiana Parrella

Kutlug Ataman Mesopotamian dramaturgies

Kutlug Ataman

€ 22,00

Il lavoro di un artista interessato ai concetti di frontiera e diversità, che ha trattato i rapporti tra culture diverse e lei figure al margine della vita sociale.

Il catalogo sarà la prima pubblicazione a livello internazionale ad analizzare l’intero progetto dell’artista turco, Mesopotamian Dramaturgie. Il progetto si articola intorno alla riflessione sul problematico rapporto tra Oriente e Occidente, modernizzazione e tradizione, globalizzazione e persistenza delle culture locali. L’artista ha scelto di lavorare in una delle zone oggi più arretrate della Turchia, quella sud-orientale, al confine con l’Iraq, il luogo dove le culture provenienti dall’Asia Centrale, dall’Iran, dalla Mesopotamia si incontrano con quelle provenienti da Occidente. Il catalogo conterrà tre testi critici: quello del curatore, Cristiana Perrella, che analizzerà Mesopotamian Dramaturgies nella sua interezza attraverso un excursus delle singole opere; quello di un sociologo/storico che analizzerà le tematiche sociali e storiche affrontate da Kutlug Ataman nel suo progetto; un’intervista di Hans Ulrich Obrist che approfondirà la personalità dell’artista inquadrandola nel contesto artistico internazionale contemporaneo.


Formato
20x26
Legatura
brossura con alette
Pagine
112
Anno di pubblicazione
2010
ISBN
9788837075781
Lingua
Bilingue Italiano/Inglese
Genere
Arte
Marchio
Electa