• € 9,90

    Esaurito

Un nuovo ArtBook riccamente illustrato e documentato per raccontare l'uomo, l'artista, le opere e il contesto storico-culturale di un'epoca.

Rullano i tamburi dei reggimenti di Francesco Giuseppe intonando la marcia di Radetzky; Sissi balla il valzer nella scintillante Vienna, capitale di un mondo che sta declinando e che Freud comincia ad analizzare senza più veli. Klimt, uno dei più grandi artisti tra Otto e Novecento, entra nel cuore della “Finis Austriae”, interpretando il tramonto dell’Impero asburgico con una ventata di creatività e di splendore. Ricordi di civiltà antiche e gusto della linea, allegorie mistiche, paesaggi stupefacenti e iridescenze preziose: animatore del gruppo della Secessione, Klimt è l’inteprete appassionato di una stagione dell’arte e della storia, sullo sfondo di una Vienna meravigliosa e malinconica.


Ulteriori informazioni negli allegati.


Formato
13,5x21
Legatura
brossura
Pagine
144
Anno di pubblicazione
1999
ISBN
9788878138674
Genere
Arte
Marchio
Electa