Arte

Giuseppe Morganti

Il Palatino e il suo giardino segreto Nel fascino degli Horti Farnesiani

Il Palatino e il suo giardino segreto

Il volume guida alla scoperta degli Orti Farnesiani sul Palatino, il paradiso fra le rovine, un insieme incomparabile di avanzi archeologici, edifici tardorinascimentali ed elementi naturali che ancora oggi, nel cuore della Roma antica, costituisce il principale motivo di interesse per questo meraviglioso giardino perduto.

Nella prima parte l’autore ripercorre la storia degli Horti Palatini Farnesiorum e le sue trasformazioni nel corso dei secoli. I Farnese dalla metà del XVI secolo crearono, con viali alberati, aiuole fiorite, fontane e padiglioni decorati ricchi di statue e altre opere d’arte, un luogo segreto concepito per l’otium, un universo formale e ideologico che si nutriva dei profondi legami con l’Antico e con la tradizione filosofico-letteraria e artistica del mondo classico, legami immanenti al sito stesso, baricentro mitico e simbolico della civiltà romana e quindi strumento per affermare la raggiunta e consolidata posizione della famiglia nel quadro politico della Roma papale.
Passati i tempi dell’Arcadia e dei pic-nic del Grand Tour, la seduzione esercitata dai resti conservati nel sottosuolo provocò tuttavia il sacrificio di gran parte del giardino e delle sue storiche sistemazioni attraverso più di un secolo di indagini archeologiche di cui si dà analitico conto.
La seconda parte del volume accompagna alla visita delle strutture conservate con le loro decorazioni, oggetto di un lungo e accurato restauro (2013-2018), significativi lacerti che evocano l’assetto originario il cui splendore è ricostruibile idealmente con l’aiuto di descrizioni, dipinti, disegni, stampe e foto d’epoca che costituiscono il ricco, e talvolta inedito, corredo iconografico del libro.


Formato
24 x 30
Legatura
brossura con alette
Pagine
128
Anno di pubblicazione
2018
ISBN
9788891819116
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa