Guerra

Per gli appassionati di war movies esce, in occasione del Festival del Cinema di Venezia, un compendio d'autore, che unisce la critica alle immagini, su un genere cinematografico di forte impatto e da sempre amato.

Le grandi battaglie raccontate dal cinema in sequenze memorabili come quelle di Platoon o Salvate il soldato Ryan. La Grande Guerra, il secondo conflitto mondiale, poi il Vietnam a cui si sono ispirati
registi come Oliver Stone, Stanley Kubrick o Steven Spielberg. Il cinema di guerra può racchiudere gli scontri militari ma anche riferire gli stravolgimenti e la disperazione della vita civile sotto assedio. Da racconti di finzione a ricostruzioni biografiche e storiche, mescolando anche entrambi gli aspetti, il genere ha un suo pubblico di appassionati cui è dedicato questo libro d’autore dove trovano spazio i migliori film, le tematiche e le caratteristiche specifiche in una descrizione puntuale, insieme a immagini e locandine. “In primo luogo, il libro si concentra sui film di ‘guerra guerreggiata’ dove i combattimenti e l’azione bellica prevalgono: non per gusto della violenza, ma per dare compattezza a un corpus dai tratti riconoscibili e coerenti; evidenziando anche, più agevolmente, l’evoluzione dell’atteggiamento nei confronti della guerra che il cinema ha manifestato nel corso dei decenni”. Roberto Nepoti.


Formato
13.5 x 20
Legatura
brossura con alette
Pagine
336
Anno di pubblicazione
2010
ISBN
9788837066055
Lingua
Italiano
Genere
Musica e spettacolo
Marchio
Electa