Arte

AA.VV.

Giorgio Ortona I corpi, le nature morte, le costruzioni. Bodies, still lifes, constructions

a cura di Vittorio Sgarbi

Giorgio Ortona
  • € 13,50

    Fuori catalogo

Pittore capace di costruire e rendere pienamente la profondità degli spazi, soprattutto nel cielo e nella lontananza. La mostra ed il catalogo sono a cura di Vittorio Sgarbi.

Giorgio Ortona, pittore dalla notevole carica gestuale e dal ritmo incalzante, opera una sorta di frammentazione continua del paesaggio urbano in vista di una ridefinizione delle sue coordinate di base, a partire da una forte soggettività emozionale. Il paesaggio di Ortona non è mai oggettivo ma
ricostruito secondo punti di vista inconsueti, reinventati, sovrapposti, attraverso armonie e disarmonie spaziali di grande intensità emotiva, con una pittura vibrante, fatta di scarti improvvisi. Secondo Antonio Lopez Garcia, Ortona è riuscito “a costruire la percezione della profondità, soprattutto nel cielo e nelle parti più lontane. Quei toni scuri in primo piano, certi accenni di verde nel prato, l’accordo di quei gialli accesi con tutte quelle tonalità luminose […] suggeriscono la natura, la distanza, tutta la distanza in cui è situato questo paesaggio in relazione all’artista”. Nato a Tripoli (Libia) nel 1960, Giorgio Ortona vive e lavora a Roma.


Formato
24 x 28
Legatura
cartonato olandese
Pagine
112
Anno di pubblicazione
2010
ISBN
9788837079857
Lingua
Bilingue Italiano/Inglese
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario