Gatti
  • € 4,45

    Fuori catalogo

Un tributo in parole e immagini all¿animale più sfuggente e amato, compagno insostituibile per l'uomo, discreto e affettuoso.

Un tributo in parole e immagini all’animale più sfuggente e amato, compagno insostituibile per l’uomo, discreto e affettuoso. Libero e indipendente come ogni felino, animale filosofo, saggio e tranquillo… che vuole essere sì tuo amico, se ne sei degno, ma non tuo schiavo (Theophile Gautier) il gatto accompagna da millenni le vicende umane, conoscendo fortune alterne, dalla venerazione come divinità alla persecuzione come incarnazione demoniaca. E come oggetto di incondizionato amore diventa ispirazione per pittori e poeti. Dagli Antichi Egizi a Renoir, da Monet a Balthus, a Paul Klee, fino alla Pop Art di Warhol e alle rotondità di Botero, il gatto, se non protagonista assoluto della tela, ricopre un ruolo ricco di metafore e mistero nella rappresentazione pittorica. Gatti oziosi, sonnolenti, graffianti, domestici o selvatici, accompagnano questo libro, dedicato ai loro amanti e cultori. Frasi e citazioni tratte dalla letteratura di ogni tempo celebrano quell’amico che non si padroneggia mai perché, come diceva Beryl Reid, non si possiede mai un gatto, semmai si è ammessi nella sua vita, il che è senzaltro un privilegio.


Formato
11 x 14
Legatura
cartonato stampato
Pagine
448
Anno di pubblicazione
2010
ISBN
9788837073916
Lingua
Italiano
Genere
Tempo libero
Marchio
Mondadori

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario