Musica e spettacolo

Dante Ferretti

Ferretti L'arte della scenografia / The art of production design

a cura di Gabriele Lucci

Ferretti
  • € 100,00

    Esaurito

Prosegue la collana dedicata ai protagonisti del cinema internazionale con questo volume su Dante Ferretti, uno dei più importanti scenografi viventi.

Prosegue la collana dedicata ai protagonisti del cinema internazionale con questo volume su Dante Ferretti, uno dei più importanti scenografi viventi. La sua carriera, iniziata negli anni Sessanta, lo porta a lavorare con i più grandi registi italiani, a cominciare da Pasolini, Bellocchio, la Cavani e Comencini, e fino a Fellini con il quale stringe un vero e proprio sodalizio professionale. Poi il suo grande talento varca i confini italiani e Ferretti approda, a metà degli anni Ottanta, a Hollywood, dove diventa lo scenografo di fiducia di Martin Scorsese.
In questo libro Ferretti racconta in una lunga intervista a cura di Gabriele Lucci il suo mestiere di scenografo in prima persona, rivelando metodologie, motivazioni, fonti d’ispirazione e abitudini lavorative. Un eccezionale apparato iconografico riunisce foto di scena e di film, oltre a bozzetti di scene e costumi perlopiù inediti. Dopo Storaro (e il grande successo riscontrato) una nuova testimonianza “dall’interno” che mostra la settima arte dalla prospettiva di chi “crea” il cinema.

Il volume è realizzato in collaborazione con Accademia dell’Immagine.


Formato
30 x 30
Legatura
cartonato stampato
Pagine
344
Anno di pubblicazione
2004
ISBN
9788837027728
Genere
Musica e spettacolo
Marchio
Electa