Arte

AA.VV.

Cristina di Svezia Le collezioni reali

  • € 40,00

    Fuori catalogo

Una mostra spettacolare restituisce con pezzi originali l'atmosfera del regno svedese all'epoca del suo massimo splendore.

Una mostra spettacolare restituisce in modo emozionante, con splendidi pezzi originali l’atmosfera del regno svedese all’epoca del suo apogeo. Saranno esposti per la prima volta autentici capolavori di pittura delle collezioni reali, da Veronese a Rembrandt, da Canaletto a Tiepolo. Anno 1660: la regina Cristina di Svezia viene trionfalmente accolta a Roma. Solo pochi decenni prima la Svezia era balzata alla ribalta della storia e della cultura europea, divenendo uno dei protagonisti dell’età barocca. A Palazzo Ruspoli il visitatore può ammirare gli splendori della più sontuosa corte del Nordeuropa: ritratti, mobili, abiti, gioielli, sculture in bronzo, armature, oreficerie, armi. Accanto a questi oggetti carichi di storia e di fascino, la mostra raccoglie capolavori di pittura europea delle collezioni reali di Svezia, dal Rinascimento al Settecento, fra cui memorabili dipinti di Cranach e Veronese, Dosso Dossi e Boucher, Rembrandt e Canaletto, Tiepolo e Arcimboldo.


Formato
24 x 28,5
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
284
Anno di pubblicazione
2003
ISBN
9788837024048
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario