Arte

AA.VV.

Colosseo

La monografia raccoglie una nutrita serie di contributi scientifici affidati ai più autorevoli specialisti volti a comporre un quadro aggiornato e definitivo della lunga e stratificata storia post-antica dell'Anfiteatro Flavio, un monumento divenuto nei secoli icona senza eguali.

La lettura ragionata della documentazione inedita dei recenti scavi e le ricerche d’archivio hanno gettato una nuova luce sul Colosseo nel Medioevo, tra vita quotidiana e devozione, con una filologica ricostruzione del ruolo storico delle confraternite. Ampio spazio è dedicato al Colosseo cristiano dal culto dei martiri alla Via Crucis, all’invenzione del rudere magico e fantastico nei pittori fiamminghi, proprio mentre gli artisti già dal Rinascimento ne studiavano da vicino l’architettura, divenuta ben presto esemplare. Un focus riguarda l’immagine internazionale dell’anfiteatro che si mette in posa con le sue frondose arcate al chiar di luna per i viaggiatori del Grand Tour e ispira le pagine più romantiche di scrittori e poeti, prima che scavi e restauri pontifici e napoleonici ne restituiscano la fisionomia di monumento archeologico che ancora conserva.
Dalle pagine del libro emerge come il Colosseo sia stato sempre al centro di una Roma che cambia non solo dal punto di vista urbanistico ma anche sociale, divenendo assoluto protagonista della cultura contemporanea in tutte le sue espressioni visive, anche di massa, come conferma l’indagine antropologica su quella che rimane ancora la meta del primo viaggio in Italia per milioni di turisti.

Il volume accompagna la mostra Colosseo. Un’icona (Roma, Colosseo, fino al 7 gennaio 2018)


Formato
21 x 27,5
Legatura
brossura con alette
Pagine
408
Anno di pubblicazione
2017
ISBN
9788891813893
Lingua
Italiano
Genere
Arte
Marchio
Electa