Musica e spettacolo

AA.VV.

Claudio Monteverdi. L’Orfeo Rinaldo Alessandrini. Teatro alla Scala

Claudio Monteverdi. L’Orfeo
  • € 90,00

    Fuori catalogo

Dedicato al recente allestimento scaligero di Bob Wilson dell'opera di Monteverdi "l'Orfeo", la pubblicazione è accompagnata da un dvd e da 2 cd con l'incisione integrale dell'opera.

Dal 1590 al 1592 Monteverdi è alla corte di Mantova e nel 1601 è nominato maestro della musica dal duca Vincenzo I Gonzaga. I suoi compiti comprendono l’insegnamento, la direzione di un gruppo vocale femminile e la composizione di lavori per il teatro. Durante il carnevale del 1607 a Mantova, dapprima presso l’Accademia degli Invaghiti e pochi giorni dopo a corte, viene rappresentata la sua
prima opera: L’Orfeo, su libretto di Alessandro Striglio. L’opera riscuote un enorme successo ed è in breve ripresa a Milano, Cremona e probabilmente anche a Torino e a Firenze. Il lavoro di compositore di Claudio Monteverdi segna il passaggio dalla musica rinascimentale alla musica barocca. L’Orfeo è una delle prime opere teatrali in cui si sviluppa una trama drammatica ed è per questo considerato il primo capolavoro della storia del melodramma. Il libretto segue il testo di Poliziano con poche varianti, la più importante delle quali è costituita dal lieto fine, con l’ascesa in cielo di Orfeo, accompagnato da Apollo. Nel volume una ricca costellazione di autori – da Maurizio Bettini a Bruno Adorni a Philip Gossett – ci raccontano dell’epoca di Monteverdi, della vita alla corte illuminata e fastosa dei Gonzaga, oltre naturalmente al mito di Orfeo, che ha appassionato e ispirato artisti di ogni tempo.


Formato
25 x 28
Legatura
cartonato con sovraccoperta a colori
Pagine
144
Anno di pubblicazione
2011
ISBN
9788837077969
Lingua
Italiano
Genere
Musica e spettacolo
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario