Arte

Ottorino Stefani

Antonio Canova La statuaria

  • € 50,00

    Esaurito

Dopo un lungo lavoro di ampliamento e ristrutturazione di uno studio pubblicato per la prima volta nel 1980, Ottorino Stefani ripropone la lettura dell'intero corpus della statuaria canoviana.

Sono passati quasi vent’anni dalla prima edizione di questo studio, pubblicato nel 1980 e definito da Argan la “migliore monografia critica sull’artista”. Dopo un lungo e appassionato lavoro di ampliamento e di completa ristrutturazione, Ottorino Stefani ripropone, negli otto capitoli riccamente illustrati di questo volume, la lettura dell’intero corpus della statuaria canoviana, dal capolavoro giovanile Dedalo e Icaro, ancora in parte legato alla formazione veneziana dello scultore, alle opere nate dal contatto con il vivace ambiente culturale romano.
Dal Teseo sul Minotauro al Monumento funerario di Clemente XIV, dai penetranti ritratti di forte impronta realistica alle indimenticabili sculture di soggetto mitologico, come Amore e Psiche, Venere e Adone, le Grazie, Canova raggiunge sempre nelle sue opere un’estrema raffinatezza formale e rende omaggio agli ideali classici di armonia, grazia e bellezza, affermandosi tra i massimi interpreti del neoclassicismo europeo.

Leggi anche, in Et Channel:

Antonio Canova. Sentimento, eroismo e ufficialità.


Formato
22x24
Legatura
cartonato con sovraccoperta
Pagine
284
Anno di pubblicazione
1999
ISBN
9788843568376
Genere
Arte
Marchio
Electa