• € 51,65

    Fuori catalogo

La donazione Borgonzoni al CSAC di Parma rivela una figura significativa del dibattito culturale e artistico del dopoguerra.

Il CSAC dell’università di Parma ha raccolto negli ultimi trent’anni un patrimonio di grande importanza per la storia dell’arte, dell’architettura, della fotografia. Questo volume è dedicato alla recente donazione delle opere di Aldo Borgonzoni, uno dei protagonisti della stagione del realismo.

È così riunito un insieme di pitture, sculture, disegni che coprono mezzo secolo di storia italiana, segnando stagioni diverse, dalla miseria e la ricostruzione dell’immediato dopoguerra, alle lotte contadine, all’alluvione del Po, fino agli anni del dialogo tra intellettuali e Chiesa. La storia artistica di Borgonzoni si confronta con le due grandi culture che hanno caratterizzato la dialettica della nostra storia recente, marxismo e cattolicesimo.

La donazione comprende inoltre un archivio di corrispondenza tra Borgonzoni e i maggiori intellettuali italiani, di cui il volume propone una scelta di 140 lettere trascritte.

Il volume è introdotto da un saggio di Arturo Carlo Quintavalle.


Formato
24x29,5
Legatura
brossura con sovraccoperta
Pagine
234
Anno di pubblicazione
2001
ISBN
9788843577026
Genere
Arte
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario