Akomena
  • € 35,00

    Fuori catalogo

Il Mosaico in un libro. Da una tradizione millenaria alla ricerca e sperimentazione nel campo del design e dell'architettura contemporanea.

Akomena Spazio Mosaico nasce a Ravenna nel 1988 da un’idea di Francesca Fabbri,
con il proposito di rinnovare la tradizionale lavorazione del mosaico nel campo del design e dell’architettura contemporanea.

Questo volume vuole percorrere il percorso artistico di questo spazio-laboratorio, dal 1990 sotto la direzione artistica di Giuliano Babini e le opere realizzate in collaborazione con architetti e designer di fama internazionale tra i quali: La Pietra, Sottsass, Nibbia, Natalini, Serafini, Dalisi, Marano, Ravage, Ruggeri, Bonetti & Garouste, Guerriero, Veneziano.

Su progetto dello scenografo Ezio Frigerio, invece, e in collaborazione con il teatro dell’Opera de la Bastille di Parigi, nel 1996 è stata realizzata la spendida scultura funeraria per Rudolf Nureyev nel cimitero di Sainte Geneviève Sous Bois, Parigi. Venti tonalità di rosso e circa dodici tipi d’ori riproducono l’iconografia di uno dei kilim che Nuereyev collezionava e più amava.

Un libro caleidoscopio: immagini a colori, fotografie, testi di Philippe Daverio, Cristina Morozzi e Sabina Ghinassi.
A fondo libro un riepilogo delle opere e i progetti.


Formato
25 x 28
Legatura
brossura con alette
Pagine
120
Anno di pubblicazione
2005
ISBN
9788837034573
Genere
Storie d'impresa
Marchio
Electa

Fuori catalogo
Verifica la disponibilità nel sistema bibliotecario