Francesco Hayez, Rinaldo e Armida, 1812-1813, olio su tela, Venezia, Gallerie dell’Accademia. Archivio fotografico Gallerie dell’Accademia, su concessione del Mibact.
Mostre

In corso

Canova, Hayez, Cicognara L'ultima gloria di Venezia

29 Sett 2017 – 02 Apr 2018

Con oltre 100 opere, la mostra Canova, Hayez, Cicognara. L’ultima gloria di Venezia celebra il bicentenario della apertura al pubblico delle Gallerie dell’Accademia, un momento speciale della storia artistica di Venezia, che rievoca quella stagione di risveglio culturale della città promosso dai tre intellettuali a partire dal 1815, con il ritorno da Parigi dei quattro cavalli di San Marco, opera simbolo di Venezia.

Il regista indiscusso di questa felice congiuntura fu il conte Leopoldo Cicognara, intellettuale e presidente dell’Accademia di Belle Arti, che insieme all’amico Antonio Canova, nume tutelare di questo progetto, e a Francesco Hayez, lavorò per dare vita ad un museo di rilievo internazionale, capace di valorizzare lo straordinario patrimonio artistico di Venezia, promuovendo allo stesso tempo l’arte contemporanea.

I capolavori esposti sono articolati in dieci sezioni tematiche, tra cui spicca la riunione della serie di manufatti inviati nel 1818 alla corte di Vienna per il matrimonio dell’imperatore Francesco I e noti come l’“Omaggio delle Provincie Venete”, che ritornano a Venezia per la prima volta dopo duecento anni. Tra questi la Musa Polimnia di Canova, dipinti, gruppi scultorei, due are e altrettanti grandi vasi di marmo, un tavolo realizzato in bronzo e legno decorato da pregiati vetri di Murano e preziose rilegature, rappresentanti della più alta produzione artistica del Neoclassicismo veneto.

Di particolare rilievo la sezione dedicata al ritorno dei quattro cavalli di San Marco e del cammeo con il Giove Egioco, oltre alla rievocazione dell’acquisizione dei disegni di Leonardo e Raffaello dalla collezione di Giuseppe Bossi, amico di Canova e Cicognara, che arricchì eccezionalmente il patrimonio dell’Accademia.

La mostra, a cura di Fernando Mazzocca, Paola Marini e Roberto De Feo, rientra nel programma di celebrazioni del bicentenario delle Gallerie dell’Accademia di Venezia (1817- 2017), che si propone quale occasione di riflessione sulla nascita dell’Istituzione e sul suo attuale ruolo cardine nel contesto culturale nazionale e internazionale, come luogo primario della pittura veneziana.

Data inizio
Venerdì 29 Settembre 2017

Data fine
Lunedì 02 Aprile 2018

Venezia, Gallerie dell'Accademia
Campo della Carità, 1050
30123 Venezia
vai al sito


Informazioni

Vai al sito della mostra

Orari:
lunedì, 8.15-14;
da martedì a domenica, 8.15-19.15

La biglietteria chiude un’ora prima

Informazioni e prenotazioni
Tel. 041.5200345
www.gallerieaccademia.it

Canova, Hayez, Cicognara. L’ultima gloria di Venezia è promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con le Gallerie dell’Accademia di Venezia e Regione del Veneto

Organizzazione e comunicazione Venezia Accademia con Civita Tre Venezie, Mondadori Electa, Marsilio Editori, Verona83

Catalogo Marsilio Editori/Electa.

A cura di
Fernando Mazzocca, Paola Marini, Roberto De Feo

Promosso da
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Gallerie dell’Accademia di Venezia, Regione del Veneto

CON IL CONTRIBUTO DI
Fondazione di Venezia, Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, Generali Spa, Fondazione Ado Furlan

CON IL SOSTEGNO DEI COMITATI PRIVATI INTERNAZIONALI PER LA SALVAGUARDIA DI VENEZIA
Venetian Heritage, Save Venice Inc., The Venice in Peril Fund, The Venice International Foundation, Friends of Venice Italy Inc., Comité Français pour la Sauvegarde de Venise

MEDIATORI CULTURALI IN PARTNERSHIP CON
Università Ca’ Foscari di Venezia

IN COLLABORAZIONE CON
Apice, Willis Towers Foundation, Grafiche Veneziane

MEDIA PARTNER
Corriere del Veneto

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE LA REDAZIONE DI
Topolino

ORGANIZZAZIONE
Venezia Accademia

CON
Civita Tre Venezie, Mondadori Electa, Marsilio Editori, Verona83