Fortunato Depero
Grattacieli e Tunnel, 1930
68x102 cm
tempera su carta
Mart, Museo di Arte Moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Fondo Depero
© MART – Archivio Fotografico e Mediateca
Eventi

Conferenza

New York Blues:
due provinciali in città con Gabriele Romagnoli e Massimo Vincenzi

05 Sett 2017

Martedì 5 settembre alle ore 18.00, presso la Sala Fontana del museo del Novecento di Milano, il terzo dei quattro appuntamenti di “Vite parallele”, in occasione della mostra “New York New York. Arte Italiana: la riscoperta dell’America”.

Gabriele Romagnoli, scrittore e direttore di Rai Sport, e Massimo Vincenzi, vicedirettore de La Stampa, si raccontano in “New York Blues: due provinciali in città”: un bolognese e un mantovano che si incontrano e vivono la città, si lasciano ammaliare dalla metropoli perdonandole le sue debolezze.

Gabriele Romagnoli è un giornalista professionista, dirigente televisivo e scrittore. Inizia la sua carriera a La Stampa dove nel 1992 è nominato caposervizio della cronaca nazionale e, nel 1994, inviato speciale. Dal 1997 al 1999 è a New York per il quotidiano torinese. Nel 2000 è chiamato a collaborare con Repubblica, quotidiano per il quale trascorre tre anni nei Paesi arabi e scrive numerosi editoriali. Da gennaio 2011 a giugno 2013 è direttore del mensile GQ. Successivamente passa a Vanity Fair come editor-at-large. Nel marzo 2016 è scelto dalla Rai in qualità di Direttore della testata Rai Sport. Ha scritto sceneggiature per tv, cinema e teatro. É autore di numerose pubblicazioni, tra saggi, romanzi e raccolte di racconti.

Massimo Vincenzi, giornalista e autore teatrale e televisivo, è vicedirettore del quotidiano La Stampa e collabora stabilmente con il Teatro Belli di Roma. Per la tv ha scritto i soggetti dei docufilm “Il calcio e i cavalieri della tavola rotonda: ovvero la favola del Chievo” e “Le storie vere dell’11 settembre”; per il teatro numerosi copioni, tra cui: “Bird è vivo” (con Carlo Emilio Lerici), “I veri fantasmi” (con Mauro Neri), “Gli occhi al cielo”, “Il castello delle leggende” (con Mauro Neri e Carlo Emilio Lerici), “Moby Dick”, “La compagnia”, “Alan Turing e la mela avvelenata”, “Ulisse e le sirene”, “Don Parker e Sancho Panza”, “Il sogno di Ipazia”. Assieme a Riccardo Liguori è autore di un libro sui mali del calcio (“Autogol”), mentre con il pittore Christian Novacco ha presentato a Roma la mostra “Storie, parole e colori, otto quadri per otto racconti”.

Luogo Milano
Data 9 maggio 2017
Orario 18.00
Marchio Electa